Home

Nate nel 1947, per volontà di Umberto Primi con l’avallo degli ordini studenteschi universitari, il Club Delle Pagliette si può ormai considerare una delle ultime tradizioni rimaste a Prato. Storicamente la sede operativa è lo storico Istituto Tullio Buzzi di Prato, è infatti al suo interno che il Club Delle Pagliette svolge la sua funzione di aggregare tutti i ragazzi che oltre a studiare hanno voglia di divertirsi in nome della goliardia.
Negli anni le Pagliette si sono fatte notare oltre che a livello scolastico anche in tutta la città di Prato; attraverso tutta una serie di iniziative che vanno dal Veglionissimo fino ad arrivare alla storica Rivista. Esse hanno contribuito ad arricchire la città con il loro stile e la loro simpatia, cercando di sdrammatizzare con un po’ di satira quelli che sono stati i momenti difficili della storia pratese.
Sono state molte le occasioni in cui le Pagliette si sono trovate in prima fila per fare beneficenza o per aiutare persone in difficoltà, come per esempio durante l’alluvione di Firenze o come in anni più recenti devolvendo i proventi delle proprie iniziative per borse di studio.
Il primo obiettivo di una Paglietta è quello di passare in allegria e in amicizia i migliori anni della propria vita.

FacebookTwitterGoogle+Email